fbpx
19 Ottobre 2004

CARO-VACCINI: INTESACONSUMATORI SODDISFATTA PER LA RIDUZIONE DEI PREZZI DEI VACCINI

ORA INTERVENIRE SUI PREZZI DEGLI ALTRI FARMACI






Intesaconsumatori esprime soddisfazione per la decisione del Ministro Sirchia di ridurre i prezzi dei vaccini antinfluenzali venduti nelle farmacie italiane. Si tratta di una battaglia vinta dall?Intesa ? affermano ADOC, ADUSBEF, CODACONS e FEDERCONSUMATORI ? ma non ci accontentiamo.

Per Intesaconsumatori infatti occorre adesso intervenire riducendo il prezzo per il vaccino a carico del SSN (4 euro a dose), livellandolo a quello praticato in Spagna (2,5 euro), con conseguente risparmio per la collettività.

Il prezzo del vaccino in Italia ? prosegue l?Intesa ? non dovrà superare i 6 euro, e il Ministero della Salute deve lavorare sodo per ridurre anche i prezzi di tutti gli altri farmaci (a partire dall?Aspirina) superiori anche del 30% rispetto agli altri paesi europei.
Se questo non avverrà ? conclude l?Intesa ? i consumatori sono pronti a boicottare le case farmaceutiche che continueranno a praticare esose differenze di prezzo per gli stessi farmaci tra l?Italia e il resto d?Europa.




Intesa

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox