28 Gennaio 2011

CARO sindaco Oldrini

CARO sindaco Oldrini, a darle ragione sono i suoi cittadini: negozianti che senz’ auto conterebbero meno clienti, tifosi diretti allo stadio. Che però resteranno appiedati dopo il cartello di benvenuto a Milano, come impone la «decisionista implacabile» Letizia Moratti. Servirà oppure no il blocco del traffico? Andrebbe cancellato, andrebbe esteso? Saranno meglio le targhe alterne? Il Codacons ha già sentenziato: l’ ordinanza milanese è fallita. Ed esorta: «Formigoni non può scaricare tutta la responsabilità sui sindaci, visto che sa che sono inadempienti, e deve obbligarli a far scattare le targhe alterne quando ci sono superamenti per quattro giorni consecutivi». Intanto dal Pirellone l’ assessore all’ Ambiente Marcello Raimondi incalza: «Il Tavolo dell’ aria è stato un successo. Solo un ridotto gruppo di Comuni, guarda caso governati dal centrosinistra, ha assunto un atteggiamento improntato allo scontro ideologico chiedendo alla Regione di farsi carico di blocchi del traffico che loro stessi non condividono». Battaglie di principio, mulini a vento… E pure Don Chisciotte, come Don Abbondio, respirava meglio di noi.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox