27 Ottobre 2010

Caro Rc Auto, la provocazione del Codacons: ”Aboliamo l’obbligatorietà”

“Siamo stufi di assistere passivamente al crescere delle tariffe assicurative. L’unica soluzione è varare una legge che elimini in Italia l’obbligatorietà dell’Rc auto. È inaccettabile che, mentre gli automobilisti hanno l’obbligo di assicurare la propria autovettura, le imprese assicuratrici non abbiano alcun vincolo e possano fissare le tariffe che vogliono, approfittando della condizione di schiavitù in cui versano gli utenti”. Così il Codacons reagisce all’indagine di Quattroruote che attesta come nel 2010 i premi delle polizze assicurative sull’auto siano cresciuti del 25%

Esposto all’Isvap
Non solo. Il Codacons ha depositato all’Autorità centinaia di segnalazioni giunte negli ultimi mesi all’associazione e che testimoniano una raffica di aumenti ingiustificati nel settore rc auto. Sulla base di tali segnalazioni l’associazione chiede l’apertura di una istruttoria che disponga tutti i controlli del caso per accertare le cause per le quali, nonostante i numerosi interventi legislativi e regolatori degli ultimi cinque anni, la polizze continuino a registrare incrementi significativi e generalizzati, e perché le tariffe assicurative continuino a crescere in modo spropositato e ingiustificato.
In particolare il Codacons ha chiesto all’Isvap di accertare se vi siano stati eventuali illeciti o cartelli che abbiano determinato speculazioni da parte delle compagnie di assicurazioni.

 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox