27 Dicembre 2013

Caro assicurazioni Codacons «frena» con un accordo

Caro assicurazioni Codacons «frena» con un accordo

I dati sui costi del mantenimento di un’ automobile nel 2013 sono impressionanti: tra carburanti, polizze assicurative, parcheggi, pedaggi, la spesa per il possesso di una autovettura incide fino al 25% sul reddito medio di una famiglia. E i costi, per il 2014, si prevedono in aumento del 5-6%. Il Codacons prova a darci un «taglio», grazie ad un accordo con la compagnia di assicurazioni Allianz. In base a tale intesa, gli iscritti all’ associazione dei consumatori potranno godere, oltre allo sconto del 10% sulla Rc Auto, anche della conciliazione paritetica gratuita nel caso di una controversia su un sinistro, così da velocizzare e semplificare le pratiche con la chiusura dei contrasti nel termine di 30 giorni. In caso di sinistri, inoltre, gli assicurati potranno rivolgersi per la riparazione dei danni subiti all’ autovettura ad una delle oltre 1.500 carrozzerie fiduciarie convenzionate con il gruppo Allianz, così da impedire il cosiddetto «mercato dei sinistri» che produce anche in regione gli odiosi rincari delle tariffe assicurative. Considerato che in Basilicata il costo medio di una polizza Rc auto per un adulto è pari a circa 570 euro annui, e può arrivare ai 2.600 euro per un neopatentato, il risparmios varia da 57 a 260 euro annui.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this