7 Marzo 2013

CARNE CAVALLO: CODACONS, CROLLA ACQUISTO PIATTI PRONTI E RAGU’

CARNE CAVALLO: CODACONS, CROLLA ACQUISTO PIATTI PRONTI E RAGU’

(AGI) – Roma, 7 mar. – Anche il Codacons conferma i dati di Coldiretti sul crollo degli acquisti in Italia di primi piatti pronti, surgelati e ragu’. Il dato che emerge nettamente in questi giorni e’ una riduzione media delle vendite del 33% rispetto al normale andamento in tale comparto – spiega l’associazione, che ha svolto una apposita ricerca – In particolare, nei punti vendita della grande distribuzione delle principali citta’ italiane, risulta una crescente difficolta’ nello smaltire le confezioni di primi surgelati e di paste pronte contenenti carne macinata, che quindi rimangono nei banchi frigo dei supermercati. Dalla parte opposta i consumatori, bombardati da notizie che attestano l’allargarsi dello scandalo della carne di cavallo, si dichiarano disorientati, e sempre piu’ numerosi (oltre 1/3 del campione) reagiscono contraendo i consumi in tale settore e dirottando le proprie scelte su altri generi alimentari. “E’ inevitabile che scandali di questo tipo finiscano per intaccare pesantemente la fiducia dei consumatori – afferma il Presidente Carlo Rienzi – Anche in assenza di rischi per la salute, le notizie che arrivano giorno dopo giorno e che attestano l’allargarsi dello scandalo della carne di cavallo, finiscono per modificare le abitudini alimentari delle famiglie e cambiare anche in modo drastico le scelte dei cittadini”. “Per ridare fiducia ai consumatori e fornire reali garanzie, serve un sistema di etichettatura totale, che informi l’acquirente dell’intera vita del prodotto e delle materie prime, dal campo o dall’allevamento fino alla tavola” – conclude Rienzi. (AGI) Pgi

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox