17 Novembre 2009

Caos tv digitale ”Canali spariti”

 
Segnale debole o inesistente, canali spariti. Così è iniziata ieri la “rivoluzione” digitale nel Lazio. «I romani hanno buttato oltre 300 milioni di euro per essere la prima capitale europea senza tv: il passaggio al segnale completamente digitale sta creando enormi difficoltà, soprattutto agli anziani»: la denuncia è di Carlo Pileri, presidente dell?Adoc, che ha raccolto le lamentele di centinaia di cittadini. «La Capitale – segnala l?associazione dei consumatori – è stata abbandonata a se stessa. Il 25% dei televisori non ha ancora il decoder».  Il Codacons ha annunciato «la presentazione di un ricorso d’urgenza in tribunale (il Tar, ndr), finalizzato a posticipare la data dello switch-off».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox