17 Gennaio 2014

Caos Tares, scontri e file

Caos Tares, scontri e file

E’ finita con la carica della polizia e diversi feriti la protesta contro la Tares davanti al municipio di Giugliano (Napoli). A Roma invece lunghissime file negli uffici dell’Ama Spa. “Regnano il panico e l’incertezza – denuncia il Codacons – i moduli di pagamento, ben due diversi, non sono arrivati a casa e moltissimi non sanno che il termine è slittato dal 16 al 24 gennaio. I romani sono abbandonati a loro stessi: difenderemo legalmente chiunque, a causa di tale situazione, pagherà in ritardo”.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox