28 Marzo 2003

Caos per le connessioni e troppi addebiti anomali

Internet “salato“ in bolletta

Caos per le connessioni e troppi addebiti anomali



MERCATO San SEVERINO. E` capitato a tutti di avere una cattiva sorpresa aprendo la cartella che Telecom Italia invia nelle case degli Italiani. Magari qualche telefonata in più verso un apparecchio cellulare e purtroppo il numero di cifre sul bollettino è destinato vertiginosamente a salire. Ma quello che è capitato a molte famiglie sanseverinesi ha dell`incredibile: connessioni di decine di euro per pochi secondi su Internet. Tutto ha avuto inizio nelle scorse ore quando sono giunte nelle case dei sanseverinesi le cartelle “pazze“. All`inizio in molti, ignari che il problema fosse diffuso, hanno perfino dubitato della genuinità delle connessioni fatte dai propri familiari. Risultavano infatti, connessioni effettuate a numeri in Cile o in paesi asiatici. Il caso non è divampato infatti, fino a quando a ricevere la bolletta impazzita è stata una single, la quale sicura delle sue navigazioni internettiane si è rivolta al Codacons per protestare contro la Telecom. La compagnia telefonica gestisce il traffico Internet mediante il pacchetto tin.it ed è proprio attraverso queste connessioni che si sono registrate le cose più assurde. «In queste ore – dichiara Rosita Pannullo della locale sezione del Codacons – continuano ad arrivare presso la nostra sede numerose segnalazioni relative ad addebiti anomali nel traffico telefonico. Tantissimi sono gli utenti che si sono già rivolti al Codacons, per essere tutelati per il fatto che sulla loro bolletta telefonica, erano presenti addebiti relativi a connessioni Internet, verso siti a pagamento, mai effettuate. E` importante informare tutti i consumatori, che si trovano nella medesima situazione, che in casi del genere è opportuno contestare alla Telecom la bolletta telefonica e pagare solo il traffico effettivamente effettuato». Il Codacons invita a verificare le fatturazioni relative ai singoli traffici telefonici laddove compaia la numerazione 70X; ciò vuol dire infatti, che vi ë stata una connessione inconsapevole a siti a pagamento che hanno generato un traffico telefonico anomalo. Ma un`altra anomalia si sta registrando: si tratta proprio delle connessioni ad internet tramite tin.it. Da poco più di due settimane le connessioni ad Internet tramite Telecom risultano praticamente impossibili. Su vari tentativi di connessione sono pochissimi quelli che vanno in porto. L`episodio potrebbe in qualche modo essere collegato alle connessioni internet impazzite sulle bollette, tanto che il Codacons sembra volersi muovere in tale direzione.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this