3 Dicembre 2015

Caos e luci, interviene il prefetto

Caos e luci, interviene il prefetto
salerno, oggi comitato per l’ ordine e la sicurezza. cambio al vertice dei vigili

SALERNO Una città intera si è mobilitata in attesa di uno dei più caldi fine settimana di Luci d’ Artista. Con l’ accensione sabato del grande albero di Natale di piazza Portanova, si preannuncia, infatti, un ulteriore incremento del flusso di turisti in arrivo, che riproporrà nuovamente i problemi viabilità e sicurezza. Dopo l’ appello dei giorni scorsi del presidente della Confcommercio Salerno Giovanni Marone, che ha chiesto al prefetto Antonella Scolamiero un incontro urgente per tamponare l’ allarme, non si è fatta attendere la risposta del vice prefetto Giuseppe Forlenza. È stato convocato per oggi pomeriggio in prefettura un comitato straordinario per la sicurezza e l’ ordine pubblico, dedicato proprio all’ evento Luci d’ Artista. Anche il Codacons si era rivolto con un’ istanza al prefetto, in seguito alle tante telefonate ricevute da salernitani bloccati nel traffico e prigionieri nella propria città. La richiesta d’ aiuto, l’ associazione dei consumatori però, la estende ora a tutti i cittadini, invitandoli a filmare e a consegnare loro, le situazioni di emergenza che vedranno in giro per la città durante il fine settimana. Questi video saranno raccolti in un dischetto consegnato poi alla Procura della Repubblica. Scendono in campo, esasperati dal caos che ormai si ripete ogni anno in questo periodo, anche i residenti del centro cittadino. Riuniti in un’ associazione: «Residenti Resistenti», si incontreranno domenica 6 dicembre alle 10.30, in un’ assemblea pubblica al cinema San Demetrio di Salerno. All’ ordine del giorno proposte per migliorare la vivibilità e la viabilità, resa quest’ anno ancora più caustica dal perdurare della vertenza tra comune e polizia municipale che proprio ieri ha cambiato comandante: si tratta dell’ ingegnere Elvira Cantarella, dirigente di alto profilo dell’ amministrazione comunale, già a capo dei vigili urbani dal 2001 al 2007. Subentra a un’ altra donna, Anna Bellobuono, dimissionaria dopo che il Comune aveva scelto di affiancarle un dirigente in pensione, Luigi Della Greca, nella trattativa con i vigili per il riconoscimento degli straordinari. A lei toccherà ora affrontare e risolvere il problema del caos nei fine settimana provocato dalle Luci d’ Artista.
 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox