8 Maggio 2021

Caos al centro vaccinale per gli over 60 a “La Fabbrica”: la video-denuncia

 

Caos al punto vaccinale anti-Covid aperto a tutti gli over 60 presso l’ex centro commerciale “La Fabbrica”, nella zona industriale di Salerno. A denunciare calca e assembramenti, con tanto di video, il Codacons di Salerno.

Intanto, le associazioni “Salute e vita” e “Help Tutela e sostegno dei consumatori” si sono recate questa mattina proprio in via Tiberio Claudio Felice davanti all’ingresso de “La Fabbrica”, chiuso improvvisamente da pochi giorni nel silenzio generale. “Tale fallimento riteniamo debba essere oggetto di una riflessione attenta perché deve essere posto sotto una lente di ingrandimento della politica in quanto non si tratta di un semplice fatto privato, come la proprietà Lettieri tenta di far passare, ma coinvolge la vita di decine e decine di lavoratori ed il loro futuro, implica una serie di finanziamenti pubblici nonché la partecipazione di istituzioni, a partire dal Comune di Salerno, che hanno sostenuto questo centro commerciale per il quale, fin dall’inizio, il consigliere Giampaolo Lambiase ha mostrato forti perplessità definendolo un investimento illegittimo e fallimentare in quanto avveniva in un contesto di piena zona industriale. – scrivono dalle associazioni – Riteniamo sia stata una scelta sbagliata e scellerata dall’Amministrazione Comunale che, insieme all’ASI, ha favorito l’insediamento di un centro commerciale che purtroppo nasceva già morto, in quanto collocato all’interno di un contesto industriale e quindi violentando e stravolgendo la finalità e la vocazione di quel territorio per favorire solo una vera e propria speculazione”.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox