28 Ottobre 2011

CANI PERICOLOSI: TAR, SOSPESA ORDINANZA CONTRO AGGRESSIONI

    CANI PERICOLOSI: TAR, SOSPESA ORDINANZA CONTRO AGGRESSIONI CODACONS: DECISIONE SCONTATA VISTO CHE LA MARTINI HA TOLTO LE RAZZE PERICOLOSE

    Il Tar del Lazio ha sospeso il provvedimento con il quale il ministero della Salute aveva prorogato di 24 mesi l’ordinanza concernente la "Tutela dell’incolumità pubblica dall’aggressione dei cani".
    Per il Codacons si tratta di una decisione non solo giusta, ma attesa e scontata, considerato che in quell’ordinanza di urgente, ormai, non vi era più nulla. Infatti era nata per prevenire le lesioni prodotte dalle aggressioni dei cani, cosa, questa si, urgente ed indifferibile, ma, avendo il Sottosegretario alla Salute, on. Francesca Martini, eliminato la lista delle 17 razze di cani potenzialmente pericolosi prevista all’epoca dal ministro Sirchia, aveva ormai perso tutta la sua efficacia in merito, snaturando il provvedimento e cambiandone di fatto l’oggetto contenuto, solo a parole, nel titolo. L’ordinanza, infatti, prevedeva cose decisamente poco rilevanti e, comunque, non certamente urgenti, come la lunghezza del guinzaglio oppure importanti come il patentino, ma non urgenti, visto che era l’ordinanza stessa a considerarlo differibile. Infatti l’on. Martini non aveva previsto, come richiesto dal Codacons, che il patentino fosse immediatamente obbligatorio per chi aveva quelle 17 razze di cani, ma aveva stabilito che il patentino fosse previsto solo dopo che il cane aveva già dimostrato al veterinario di essere aggressivo e pericoloso, ossia dopo che aveva morsicato e ridotto in fin di vita qualcuno. Il provvedimento stabiliva che i servizi veterinari decidessero le misure di prevenzione e la  necessità  di  un intervento  terapeutico comportamentale  solo nel caso di rilevazione di rischio potenziale elevato, in base alla gravità delle eventuali lesioni provocate a persone, animali o cose, ossia  solo dopo che le aggressioni si erano verificate. Anzi, non bastava essere morsicati, ma occorreva che le lesioni provocate dal cane fossero GRAVI !!!!
    Dunque, nulla di urgente, visto che l’ordinanza era originariamente fatta per prevenire le morsicature, ma l’unica cosa utile per prevenirle, il patentino, era previsto dopo la morsicatura!!!!!!
    Inoltre era stato eliminato l’obbligo, per i proprietari della 17 razze di cani, di applicare sia il guinzaglio che la museruola nei luoghi aperti al pubblico. Dunque a chi serviva così urgentemente?
     
     

     

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox