25 Giugno 2009

CANI PERICOLOSI: CODACONS RICORRERA’ A CONSIGLIO DI STATO

           
            (ANSA) – ROMA, 25 GIU – "Ricorreremo al Consiglio di
Stato": così il Codacons (Coordinamento delle associazioni per
la difesa dell’ambiente e dei diritti degli utenti e dei
consumatori) ha commentato l’ordinanza con cui il Tar ha
respinto la sospensiva del provvedimento, con cui il
Sottosegretario alla Salute Francesca Martini aveva cancellato
la lista delle 17 razze ritenute potenzialmente più pericolose.
   "Il Tar non se l’é sentita, insomma, di sospendere un
provvedimento, che comunque introduce formalmente delle misure,
senza prima aver discusso nel merito delle stesse – ha
continuato il Codacons – la nuova ordinanza, però, ha eliminato
l’unico rimedio che finora aveva concretamente ridotto le
aggressioni nei luoghi aperti al pubblico, ossia l’obbligo per i
padroni di pitbull e rottweiler di condurre i cani sia con il
guinzaglio che con la museruola". Per questo "continueremo a
dare battaglia. Non concederemo nemmeno questo primo round al
ministero" ha concluso il Codacons. (ANSA).

 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox