5 Settembre 2006

CANE AZZANNA BIMBO: CODACONS, SUBITO PATENTINO OBBLIGATORIO








(ANSA) – UDINE, 4 SET – Per il Codacons, l` episodio avvenuto

stamani a Udine, dove un bambino di tre anni è stato aggredito

da un cane di razza Rottweiler nel cortile di casa, è la

“ennesima tragedia sfiorata“ che evidenzia l` urgenza di

istituire “subito il patentino obbligatorio per alcune razze di

cani“ e “dimostra ancora una volta la necessità di rivedere

la vecchia ordinanza Sirchia, ora Storace“ sull` uso del

guinzaglio e della museruola.

“Da 3 anni esatti, ossia dal settembre 2003 – ha ricordato

l` associazione – il Codacons ha avanzato, inascoltato, proposte

precise in materia. Ci auguriamo – ha affermato in una nota –

che il nuovo ministro Livia Turco accolga urgentemente tali

richieste, senza aspettare che la tragedia si verifichi“.

Nella nota, il Codacons ha ricordato che “ogni anno ci sono

in Italia la bellezza di 70.000 morsicature `ufficiali`, ossia

morsi che hanno richiesto l` intervento di un pronto soccorso o

delle autorità competenti. Un rischio, quindi, molto frequente

– ha sottolineato – che nel caso però di razze forti e robuste,

come il Rottweiler o il Pitbul, può trasformarsi in tragedia“.

Il Codacons ha chiesto “che fine ha fatto la proposta della

`Commissione pitbull` di introdurre per determinati cani il

patentino, ossia un esame psicocomportamentale del cane, una

verifica delle competenze del padrone, che deve saper dimostrare

di poter tenere e addestrare un cane potenzialmente pericoloso.

Nell` ordinanza Sirchia, poi Storace – ha aggiunto il Codacons –

si vieta il possesso delle razze inserite nell` elenco ai

`delinquenti abituali, o per tendenza`, agli interdetti e

inabilitati per infermità, ma – ha sottolineato – nulla si dice

della comprovata incapacità di addestrare un cane“.

Il Codacons, infine, ha chiesto “di ampliare l` elenco delle

razze a rischio, aggiungendo cani come l` American Staffordshire

Terrier, lo Staffordshire Bull Terrier ed il Dobermann e di

introdurre, nei luoghi aperti al pubblico, l` obbligo sia della

museruola che del guinzaglio“. (ANSA).

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox