fbpx
28 Marzo 2013

CAMPANIA: IL CODACONS ENTRA NELLA GESTIONE DELLA RISERVA MARINA DI SANTA MARIA DI CASTELLABATE

CAMPANIA: IL CODACONS ENTRA NELLA GESTIONE DELLA RISERVA MARINA DI SANTA MARIA DI CASTELLABATE
E ORA GIU’ LE MANI DALLE POCHE AREE PROTETTE ESISTENTI NEL NOSTRO PAESE, SPESSO ABBANDONATE A SE STESSE

 

UN RIGOROSO PROGRAMMA DI TUTELA E DI RILANCIO PER UNA MIGLIOR FRUIZIONE DA PARTE DEI CITTADINI

 

L’avvocato Mariacristina Tabano, in veste di esperto designato da una delle associazioni ambientaliste italiane maggiormente rappresentative e riconosciute quale il Codacons, è stata nominata dal Ministero dell’Ambiente membro della Commissione di Riserva dell’area marina protetta “Santa Maria di Castellabate”.
La necessità di tutelare l’importante riserva marina della Campania e il relativo schema di regolamento disciplinare delle attività consentite in tale area – spiega il Codacons – ha portato alla creazione di una Commissione di Riserva di cui un nostro legale esperto di tematiche ambientali è entrato ora a far parte.
Questo risultato ci darà modo di operare un rigoroso controllo sull’area protetta e allo stesso tempo di mettere in atto operazioni di rilancio per una migliore fruizione del sito da parte dei cittadini.
Entrando a far parte della gestione della Riserva marina di Castellabate – spiega ancora il Codacons – avremo modo di valorizzare una delle aree protette del nostro territorio, troppo spesso abbandonate a se stesse e lasciate nella più totale incuria.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox