29 Gennaio 2019

CAMERA: ALLA BUVETTE ARRIVA IL VINO DI BRUNO VESPA, MA SCOPPIA UN “GIALLO” SUL PREZZO

     

    CODACONS CHIEDE CHIARIMENTI AL PRESIDENTE FICO: VINO VENDUTO A 15 EURO A BOTTIGLIA MENTRE SUL WEB SI TROVA ALLA META’

    SE CONFERMATO PREZZO MAGGIORATO, PRONTI A RICORSO A CORTE DEI CONTI

    Scoppia un “giallo” sul caso del vino prodotto da Bruno Vespa e sbarcato alla buvette della Camera dei Deputati. A quanto si apprende da notizie diffuse sulla stampa, infatti, il rosso “Il Bruno dei Vespa” annata 2015, prodotto in Puglia dal giornalista, sarebbe venduto alla Camera al prezzo di 15 euro a bottiglia.
    Un prezzo tutto sommato non eccessivo per un buon vino, se non fosse tuttavia che lo stesso rosso “Il Bruno dei Vespa”, della medesima annata, risulti in vendita online a prezzi sensibilmente inferiori, addirittura su alcuni siti a 7,90 euro a bottiglia, ossia la metà del prezzo di vendita della buvette ( https://www.vino75.com/dettaglio/puglia-igp-il-bruno-dei-vespa-vespa-2015.html ).
    Vogliamo capire come sia stato fissato il listino di vendita del vino presso la Camera dei Deputati e se corrisponda al vero quanto riportato dalla stampa, ossia che il prezzo di una bottiglia alla buvette del rosso di Bruno Vespa è pari a 15 euro – spiega il Codacons – Per tale motivo presentiamo una istanza al Presidente della Camera, Roberto Fico, affinché fornisca i dovuti chiarimenti sul caso.
    E se dovesse emergere che il vino in questione viene venduto alla buvette ad un prezzo superiore rispetto a quello di mercato, sarà inevitabile una denuncia del Codacons alla Corte dei Conti per danno erariale – conclude l’associazione.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox