21 Giugno 2007

CALCIOPOLI: AL VIA PROCESSO GEA. ASSENTI GLI IMPUTATI

(ASCA) – Roma, 21 giu – Assenti tutti gli imputati, e` iniziato questa mattina nell`aula 10 del tribunale di Roma il primo processo penale seguito al terremoto di Calciopoli. A giudizio per associazione finalizzata all`illecita concorrenza sportiva, violenza e minacce ci sono gli ex dirigenti della societa` di procuratori sportivi Gea. Il presidente della societa` Alessandro Moggi e il padre Luciano l`ex dg della Juve calcio. I procuratori sportivi della Gea sono accusati di aver gravemente turbato il sistema calcistico acquisendo illegittimamente i diritti di molti giocatori e allenatori ed obbligando questi ultimi ad usare soprattutto giocatori della stessa Gea. A presiedere l`udienza, che si svolge con rito immediato, il presidente della decima sezione Luigi Fiasconaro. Durante la prima udienza i difensori hanno contestato la richiesta di costituzione di parte civile presentata da alcuni legali. In particolare e` stata contestata l`istanza di Luciano Gaucci, l`ex presidente del Perugia calcio indagato per bancarotta fraudolenta e latitante a Santo Domingo, e quella della associazione di consumatori Codacons. Nessuna obiezione, invece, alle costituzioni di Figc, Coni e di alcuni procuratori sportivi “vittime“ del sistema Gea. Il pm Luca Palamara ha chiesto di riunire a questo procedimento il dibattimento nato dall`inchiesta su Davide Lippi, figlio dell`ex allenatore della nazionale di calcio, a processo per gli stessi reati ma in una istruttoria che fino a questa mattina viaggiava parallelamente. L`udienza, sospesa, riprendera` in questi minuti. Durante l`udienza pomeridiana il tribunale decidera` quali prove ammettere a dibattimento.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox