4 Maggio 2006

CALCIO, INTERCETTAZIONI MOGGI – PAIRETTO: INTERVIENE IL CODACONS

    CALCIO, INTERCETTAZIONI MOGGI – PAIRETTO: IL CODACONS E L`ASSOCIAZIONE UTENTI SPORTIVI CHIEDONO DI VERIFICARE TUTTI GLI ERRORI ARBITRALI DETERMINANTI PER LA VITTORIA DEGLI SCUDETTI BIANCONERI LA FIGC E L`UFFICIO INDAGINI DELLA FEDERCALCIO VERIFICHINO I PATRIMONI DEGLI ARBITRI SOSPETTI

    IL CODACONS E L`ASSOCIAZIONE UTENTI SPORTIVI CHIEDONO IL SORTEGGIO INTEGRALE DEGLI ARBITRI








    La leggenda metropolitana vuole che la Juventus vinca gli scudetti solo grazie ai favori arbitrali. Non vogliamo prestare fede a queste dicerie. Ma le intercettazioni tra il designatore Pierluigi Pairetto e Luciano Moggi gettano certamente un`inquietante ombra sul mondo arbitrale che richiede provvedimenti ed accertamenti. E` necessario fare chiarezza ed eliminare ogni possibile sospetto, per tutelare il mondo dello sport ed i tifosi.

    Per questo il Codacons e l` Associazione Utenti Sportivi chiedono due cose: il sorteggio integrale degli arbitri che, vale la pena ricordarlo, fu fatto per una sola stagione calcistica nella quale, guarda caso, vinse il Verona, e l`apertura di un`inchiesta sugli “errori“ arbitrali che hanno consentito la vittoria della Juventus.

    In particolare, verificando se alcuni arbitri sono statisticamente più propensi a sbagliare a favore della “Signora“ rispetto ad altre squadre. In tal caso la Figc e l`Ufficio Indagini della Federcalcio dovrebbero procedere ad accertamenti puntuali sui patrimoni di questi arbitri, onde verificare eventuali anomalie.


    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox