19 Marzo 2010

Busi offende il Papa. Rai: fuori da tutti gli show

Show indegno in diretta dello scrittore che lascia l’«Isola dei famosi»». Simona Ventura lo difende: «Mi auguro che l’azienda ci ripensi»

Ce l’aveva con tutti Aldo Busi mercoledì sera, quando ha annunciato il suo ritiro dall’ «Isola dei Famosi» , il reality di Raidue condotto da Simona Ventura.
«Questa avventura è finita» ha detto dopo cinque settimane di trasmissione, «Non c’è più racconto tra me e i tuoi naufraghi» , con i quali nei giorni scorsi aveva avuto una serie di scontri. Ma poi si è scatenato in una serie di improperi e insulti, in una escalation che dagli ospiti in studio è arrivata al governo su fino al Papa, con offese di una gravità inaudita. La dirigenza di Viale Mazzini ieri è corsa ai ripari. Ieri il direttore di Raidue Massimo Liofredi, dopo un consulto con il direttore generale della Rai Mauro Masi, ha ravvisato «nel comportamento del concorrente palesi e gravi violazioni delle regole contrattuali» e ha escluso Busi «da tutte le trasmissioni della tv pubblica» . Decisione che ha raccolto il plauso trasversale di Pdl, Pd e Udc, ma anche del Moige. Se per l’Aiart, l’associazione di telespettatori cattolici, «gli attacchi al Papa di Busi sono l’ennesimo escamotage di un programma decotto per far crescere l’audience» , il Codacons sottolinea come «lo scrittore andava fermato prima visto che fin dalle prime battute del programma si è abbandonato a un linguaggio volgare e di cattivo gusto» . E se c’è chi sospetta persino che la mossa sia stata studiata a tavolino per ottenere polemiche e relativa pubblicità, tanto dalla Rai quanto da Busi stesso, c’è invece chi agita lo spettro della censura. «Spero che l’azienda ci ripensi – ha dichiarato la conduttrice del programma, Simona Ventura –. Mi rendo conto che le parole di Aldo Busi dette durante la trasmissione possano essere parse fuori luogo e offensive per una parte del nostro pubblico e averne colpito la sensibilità. Detto questo, la censura non è certo il mezzo migliore per sciogliere eventuali questioni» . A proposito di questioni non sciolte: visto che lo scrittore non è nuovo a simili «performance» , Ventura e la Rai non potevano pensarci prima di invitarlo sull’ «Isola» ?
 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox