5 Agosto 2013

BUS IN SCARPATA, CODACONS: POLIZIA STRADALE COMPIA CONTROLLI A TAPPETO SUI PULLMAN CHE CIRCOLANO LUNGO LE AUTOSTRADE ITALIANE

    BUS IN SCARPATA, CODACONS: POLIZIA STRADALE COMPIA CONTROLLI A TAPPETO SUI PULLMAN CHE CIRCOLANO LUNGO LE AUTOSTRADE ITALIANE

    I
    PREFETTI AUTORIZZINO I GESTORI AUTOSTRADALI A BLOCCARE BUS TURISTICI
    FATISCENTI O IN CONDIZIONI TALI DA NON GARANTIRE LA SICUREZZA

    Dopo il tragico incidente dell’Irpinia, dove hanno perso la vita 38 persone, il Codacons chiede da subito controlli a tappeto su tutti i pullman turistici, italiani e non, che in questi giorni attraversano le autostrade del nostro paese.
    “Disastri come quello avvenuto sulla A16 portano alla ribalta la questione della sicurezza dei veicoli adibiti al trasporto passeggeri – spiega il Presidente Carlo Rienzi – Da tempo chiediamo più controlli e maggiore severità nel settore dei pullman turistici, soprattutto sul fronte della manutenzione delle revisioni periodiche. I gestori autostradali devono essere autorizzati dai Prefetti a bloccare quei bus che circolano in condizioni fatiscenti o tali da non garantire la sicurezza dei viaggiatori trasportati e degli altri utenti delle autostrade – prosegue Rienzi – Fin da subito, inoltre, la Polizia Stradale deve compiere controlli a tappeto sulle principali arterie del nostro paese, con particolare riferimento a quelle che collegano ai principali luoghi di villeggiatura, al fine di individuare i pullman che non rispettano le norme di sicurezza ed impedirne la circolazione”.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox