7 Aprile 2016

Bufera sulla pubblicità della Regione

Bufera sulla pubblicità della Regione
nominata una commissione d’
indagine. codacons annuncia un esposto alla corte dei conti reggio l i
carabinieri l’ hanno trovato in un alloggio popolare

È bufera dopo le polemiche esplose sulla pubblicità della Regione apparsa sulla rivista di bordo della compagnia aerea Ryanair e aspramente censurata dalla blogger Selvaggia Lucarelli. Il presidente Mario Olive rio ha condiviso le critiche e usato toni inediti per stigmatizzare quella che secondo lui è una «ennesima porcheria frutto di una burocrazia sciatta e indolente». «La Calabria merita altro», ha tuonato il Governatore», che ha subito nominato una commissione di indagine «per laverifica degli atti amministrativi e l’ accertamento di eventuali responsabilità». L’ organismo sarà presieduto dal segretario generale della Giunta. Intanto il Codacons annuncia un esposto alla Corte dei Conti ritenendo che la Calabria possa essere turisticamente danneggiata e invita «la magistratura contabile a verificare chi abbia pagato il messaggio, quale società lo abbia realizzato e, qualora sia stato pagato coni soldi dei cittadini calabresi», chiede che venga disposto l’ immediato recupero delle risorse spese.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox