9 Maggio 2006

BUFERA CALCIO: DIMISSIONI DI CARRARO? SPERIAMO SIANO VERE, MA NON BASTANO!

    IL CODACONS CHIEDE L`AZZERAMENTO DEI VERTICI DI FIGC E FEDERCALCIO, MA ANCHE DI AIAC, AIA… INDISPENSABILE UN CAMBIO DI REGOLE ED IL SORTEGGIO INTEGRALE E SEGRETO DEGLI ARBITRI






    Dopo le vicende del calcio Napoli, i fallimenti e i falsi delle partite di calcio, il doping a go-go, le partite truccate, i campionati regolati dalla magistratura, la violenza negli stadi, il decreto salvacalcio, i diritti tv, le intercettazioni telefoniche di Moggi e Pairetto, cosa si deve ancora avere per ottenere un azzeramento dei vertici del mondo del calcio?

    Le dimissioni di Carraro, sempre che siano vere ed irrevocabili, sono comunque decisamente insufficienti.
    Il Codacons chiede un azzeramento quantomeno dei vertici della Figc e della Federcalcio.

    E` di tutta evidenza, infatti, che, al di là di responsabilità dirette nella vicenda delle intercettazioni, i dirigenti della Figc e della Federcalcio, in particolare, ma di tutti i vari enti, decisamente troppi, che gravitano nel mondo del calcio, non sono stati in grado di svolgere quella funzione minima di controllo e di direzione che competeva loro e che doveva servire a prevenire possibili illeciti.

    La realtà è che nel mondo del calcio ci sono decisamente troppi organismi e dirigenti, nella migliore delle ipotesi inutili, nella peggiore pure costosi. Il Codacons e l`Associazione Utenti Sportivi chiedono un azzeramento totale. Dovrebbero dare le dimissioni anche i dirigenti dell`Aiac (Associazione Italiana Allenatori di Calcio), della Can (Commissione Arbitri Nazionale), Aia (Associazione Italiana Arbitri), per non parlare degli organi presunti di giustizia sportiva, a cominciare dalla Procura Federale per finire alla Corte Federale, passando anche per l`Ufficio Indagini.

    Se si vuole ridare fiducia agli sportivi, infatti, ci deve essere un segno di discontinuità sia dei dirigenti che delle regole messe in campo fino ad ora, regole che, come ormai è lampante, non si sono dimostrate adeguate per evitare possibili episodi illeciti.

    Per questo il Codacons e l`Associazione Utenti Sportivi ribadiscono la richiesta di avere nel prossimo campionato il sorteggio integrale degli arbitri e chiedono che il sorteggio debba rimanere segreto fino al momento dell`inizio delle partite. Chiedono altresì, in rappresentanza dei tifosi, di poter assistere alle estrazioni.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox