17 Ottobre 2007

Buccino-Roma, Trenitalia eliminerà le corse

Buccino. Dal 9 dicembre prossimo Trenitalia eliminerà le corse della coppia di treni Eurostar ed Intercity Plus sulla tratta Taranto-Potenza-Roma, di cui si servono, per raggiungere la capitale, i viaggiatori del Vallo di Diano, facendo capo alla stazione di Buccino. Motivo: il non ritorno economico a causa del non sufficiente numero di utenti. La decisione, tuttavia, potrebbe essere revocata se ci sarà un adeguato sostegno finanziario da parte dello Stato e degli Enti locali, dai quali, al riguardo, non giungono, però, segnali positivi. E, intanto, per gli utenti del vasto comprensorio dell`entroterra salernitano a sud del capoluogo, la solita, unica alternativa: il viaggio in auto o nei pullman del servizio sostitutivo, con tempi di percorrenza enormi e tra disagi altrettanto enormi. “Si tratta di una decisione assurda, che ignora le esigenze di un vasto bacino di utenza già fortemente penalizzato dalla soppressione della Sicignano-Lagonegro“, afferma il responsabile Settore Trasporti del Codacons di Sala Consilina, Rocco Panetta. Il quale, in una nota, invita le forze politiche, sociali ed economiche del Salernitano ad impegnarsi in maniera concreta per la soluzione del problema. In causa chiama soprattutto la Provincia perché si adoperi per evitare la soppressione delle suddette corse Eurostar ed Intercity e perché, intanto, “faccia sua la proposta del Codacons di attivazione di collegamenti veloci con corse del Servizio sostitutivo tra Buccino-Polla-Sala-Montesano-Lagonegro e viceversa“, sì da rendere più agevole l`utilizzazione della stazione di Buccino dagli utenti del Valdiano, stazione che, con la chiusura della Sicignano-Lagonegro, è la più vicina per raggiungere Roma col treno.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox