8 Gennaio 2002

Brioche e cappuccino: +30%

La mappa degli aumenti presentata da Codacons, Federconsumatori, Adusbef e Adoc passa in rassegna il 35% tra prodotti e servizi maggiormente utilizzati dalle famiglie. Si scopre così la classica «mezza minerale» nell`arrotondamento è salita del 3,3% a 0,80 euro, mentre il passaggio al casello autostradale risulta più pesante del 2,2%. A Milano spostarsi in bus costa il 29% in più, mentre, a livello nazionale, tra brioches e cappuccino, il listino segnala aumenti medi del 29-31%. Prezzi all`insù anche in discoteca (+6,5%) e in edicola. Rincari anche in farmacia (+0,41%) e alla Fondazione dell`Opera, dove un biglietto è aumentato dello +0,7%. Costa di più anche tentare la fortuna con il «Gratta e Vinci» (+45,2%) e le lotterie (+16,2%). Mentre è addirittura raddoppiata la giocata minima al Lotto (+93,6%). Il listino dell`Hotel è invece lievitato dello 0,7%, così come risulta più prezioso un trattamento in un Istituto di bellezza, con aumenti fino al 13%. Il changeover è passato anche in sacrestia, dove oboli e offerte per Messe e matrimoni si sono elevati tra il 29 e il 16%. Su anche onorari per Notai (20-40%) e fatture in officina (+7,6%), né va meglio al pub dove rinfrancarsi lo spirito sarà più salato del 10-20%. Al Ristorante il conto sale fino a +6%.Nel sesso a pagamento i rialzi sono del 16,2% nelle «prestazioni», mentre una visita in videoteca costa il 10,6% in più e percentuali di aumento variabile vengono annunciate per gli zaini.

    Aree Tematiche:
  • EURO
Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox