fbpx
1 Maggio 2019

BRESCIA

La Procura di Brescia ha formalizzato l’ accusa di interruzione di pubblico servizio per i due macchinisti che domenica scorsa avrebbero dovuto condurre il Frecciarossa Brescia-Napoli ma sono stati bloccati perché ubriachi. I due, un trentacinquenne romano e un ventenne milanese, ieri sono stati sospesi da Trenitalia. Ora parte l’ inchiesta della magistratura che dovrà ricostruire la vicenda dando seguito anche a un esposto del Codacons.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox