13 Luglio 2007

BORSEGGI A MILANO: IL CODACONS CHIEDE AVVISI IN METROPOLITANA E NELLE STAZIONI FERROVIARIE

    BORSEGGI A MILANO: IL CODACONS CHIEDE AVVISI IN METROPOLITANA E NELLE STAZIONI FERROVIARIE 
     

    NECESSARIA PIU’ INFORMAZIONE PER I CONSUMATORI: IL COMUNE DI MILANO FACCIA UNO SPOT

    Milano. "La situazione ormai creatasi alla Stazione Centrale di Milano, dove ragazzini vengono ripresi dalle telecamere mentre con tutta tranquillità borseggiano i malcapitati passanti, è intollerabile e richiede un intervento complessivo delle istituzioni. Non basta che il tutto sia affidato alle sole forze dell’ordine. Chiediamo ad esempio ad Atm, Ferrovie Nord e FS di mettere nelle stazioni e sui mezzi avvisi per prevenire questi borseggi. Necessari anche spot a cura del Comune di Milano da affiancare a quelli già fatti per prevenire le truffe sugli anziani e che vanno comunque intensificati" ha dichiarato il presidente del Codacons, avv. Marco Maria Donzelli.
    Nei giorni scorsi il Codacons aveva reso noto un decalogo per dare consigli ai consumatori su come prevenire borseggi e furti che in questo periodo estivo si intensificano, specie nei luoghi frequentati da vacanzieri in partenza e turisti.
    Tra i consigli anche quello di stare attenti a ragazzini non accompagnati da genitori, specie se vi girano intorno. Importante controllare che nessuno vi segua e se qualcuno vi viene incontro verificare che poi non si fermi per poi seguirvi. State attenti anche a chi vi urta.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox