21 Aprile 2020

BONUS VACANZE, CODACONS: CONTRARI SE AGENZIE E TOUR OPERATOR NON RESTITUIRANNO SOLDI AD UTENTI

 

SE OPERATORI CONTINUERANNO A RICONOSCERE SOLO VOUCHER BONUS E’ INGIUSTIFICATO

Il bonus di 500 euro per famiglia da spendere per le vacanze in Italia potrà essere erogato solo se agenzie di viaggio e tour operator restituiranno agli utenti quanto pagato per i viaggi cancellati a causa del coronavirus. Lo afferma il Codacons, commentando la proposta del presidente dei deputati di Italia Viva Maria Elena Boschi.
Riteniamo che gli operatori turistici stiano violando i diritti dei consumatori, non restituendo ai cittadini che si sono visti cancellare viaggi e vacanze gli importi pagati, ma riconoscendo solo voucher da usare entro un anno – spiega il Codacons – In tale situazione non è pensabile erogare bonus da spendere in Italia, e se agenzie di viaggio e tour operator continueranno a negare i rimborsi in denaro a quei cittadini che non possono o non vogliono utilizzare i voucher perché hanno bisogno di liquidità o per altre motivazioni personali, qualsiasi contributo al settore risulta ingiustificato.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this