fbpx
22 Novembre 2014

Bonus bebè: il tetto cala a 25mila euro Ncd: «No a Social card agli immigrati»

Bonus bebè: il tetto cala a 25mila euro Ncd: «No a Social card agli immigrati»

Si abbassa la soglia di reddito familiare necessaria per aver diritto al bonus bebè: da 90 mila a 25 mila euro ma secondo l’ indicatore Isee (che misura il portafoglio delle famiglie e che non va confuso con il reddito). Il bonus (80 euro al mese per ogni bambino sotto i tre anni) raddoppia per le famiglie che sono sotto i 7 mila euro di reddito Isee. Le novità sono previste in un emendamento alla legge di Stabilità e causano subito la reazione della Lega Nord, che chiede di riservare il bonus a chi ha residenza in Italia da almeno 10 anni. Intanto, la decisione di confermare l’ accesso alla social card per gli extracomunitari con regolare premesso di soggiorno fa discutere: Ncd chiede il ritiro dell’ emendamento. «I criteri sono restrittivi, non sarà la social card agli stranieri a incidere sul welfare», si difende il Pd. Ma il governo è attaccato anche sulla decisione di far pagare il canone Rai con la bolletta della luce. «Imporre al cittadino l’ onere di dimostrare di non avere la tv in casa, pena l’ addebito diretto in bolletta, finirà per complicare la vita ai cittadini», dice il Codacons. Infine, i Comuni potranno tagliare i costi non più solo sulla spesa corrente, ma anche con risparmi sugli investimenti.
 
 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox