19 Luglio 2019

Bontà di grano il ritorno alla semplicità

A Merine (Le) tutto è pronto per la Sagra te lu ranu, da oggi a lunedì sera, organizzata dal Comitato Festa patronale e Sagra te lu ranu, parrocchia Santa Maria delle Grazie e Comune di Lizzanello, con il patrocinio della Provincia di Lecce. Novità di questa 27esima edizione, la candidatura della sagra al Premio Italive 2019, promosso da Codacons, con la partecipazione di Autostrade per l’ Italia e Coldiretti e il patrocinio di Ministero dei Beni e Attività Cultura e Turismo e del Ministero dell’ Ambiente. La sagra te lu ranu è un momento di festa per coinvolgere l’ intera comunità locale in un percorso di riscoperta di valori e sapori del passato legati al culto di un prodotto tipico locale, da tramandare nel tempo a turisti, visitatori, amanti della cucina tipica tradizionale. La riscoperta del grano e dei suoi prodotti, la sagra ha preso vita nel lontano 1993. La scelta del nome è legata al periodo stagionale del raccolto della mietitura, dopo aver falciato e raccolto il grano, quando le spighe sono giunte a maturazione. Il valore più elevato della manifestazione sta però nel coniugare la bontà di questo alimento utile per l’ alimentazione, frutto della terra e del lavoro dell’ uomo con il valore della simbologia cristiana e mariana. Non è un caso che la Sagra te lu Ranu preceda la festività del 14 e 15 agosto, giorni in cui il paese celebra l’ Assunzione di Maria Vergine, protettrice di Merine. Da non perdere la degustazione di orecchiette al sugo o cu le rape, maccheroncini, ranu stumpatu, fave nette cu le cecore reste, pittule, muersi, pezzetti te cavallu e piatto novità 2019 le polpette della nonna. Il programma musicale vedrà sul palco stasera gli Scazzicapieti e i Briganti di Terra d’ Otranto. Musica, spettacoli e sorprese a Leporano (Ta) per la Festa del goloso, in programma sino a domenica. Street food e non solo, una festa per i ghiottoni e non solo. Il cibo da strada a portata di mano o meglio di bocca. I produttori selezionati per partecipare a questo evento prepareranno i loro fantastici prodotti e potranno deliziare i visitatori con assaggi di eccellenti: carne in cartoccio, panini di ogni tipo, fritturine appetitose, primi piatti, panzerotti, allettanti dolci, birre artigianali e buon vino. Ritornano i sapori antichi quelli più genuini e succulenti, talvolta elaborati e riproposti con creatività. Il meglio della Puglia insomma e di molte regioni italiane.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox