5 Febbraio 2005

BOLLO AUTO Niente sanzioni e mora per i ritardatari tratti in errore

BOLLO AUTO Niente sanzioni e mora per i ritardatari tratti in errore
Utenti rimborsati

Venezia. La Regione Veneto rimborserà l`importo delle sanzioni e degli interessi di mora ai contribuenti che hanno pagato il bollo auto in scadenza al 31 dicembre scorso nei giorni 1 e 2 febbraio, anzichè entro il termine del 31 gennaio. La decisione è stata presa dall`assessore regionale ai tributi Isi Coppola in seguito alla segnalazione (riportata anche da Il Gazzettino) del Codacons veneto, cui si erano rivolti molti contribuenti, che nel sito internet della Regione era indicata la data del 2 febbraio, invece del 31 gennaio, come scadenza per il pagamento della tassa automobilistica.

L`assessore Coppola, non appena è stato evidenziato il disservizio, è intervenuta sulle strutture regionali preposte per verificare quanto segnalato e, avuta conferma della correttezza della segnalazione e del grossolano errore commesso dagli uffici competenti, ha dato disposizione che tali contribuenti possano ottenere il rimborso delle sanzioni e degli interessi ingiustamente versati. Numerose, infatti, erano state le persone che, indotte dall`errata informazione, avevano pagato la tassa nei giorni 1 e 2 febbraio, dovendo sostenere in tal modo un maggior onere per sanzioni e interessi a causa del ritardato pagamento.

Gli uffici regionali hanno predisposto, ai fini del rimborso, una procedura semplificata accessibile nella stessa pagina web dove erano state indicate le scadenze errate: sarà sufficiente inviare via posta elettronica all`indirizzo serv.tributi@regione.veneto.it il modello già predisposto, da completare con le informazioni richieste.

Il presidente del Codacons veneto, avv. Franco Conte, con il quale l`assessorato regionale ai tributi ha concordato la soluzione adottata, ha espresso soddisfazione per la tempestività con cui è stata data risposta ai contribuenti e per la semplicità della soluzione adottata che non comporta alcun onere aggiuntivo.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox