22 Ottobre 2021

Bollettino Covid in Italia e Lombardia, i dati di oggi venerdì 22 ottobre 2021

Milano, 22 ottobre 2021 – L’Rt nazionale è a 0.86 “al di sotto della soglia epidemica e in leggero aumento rispetto alla settimana precedente” (0.85). E’ quanto emerge dalla nota dell’Istituto superiore di sanità (Iss) con i principali dati dell’ultimo monitoraggio della Cabina di regina. “Aumenta lievemente l’indice di trasmissibilità basato sui casi con ricovero ospedaliero”, precisa l’Iss. “L’incidenza settimanale a livello nazionale è in lieve risalita: 34 per 100mila abitanti (15 -21 ottobre) contro 29 per 100mila abitanti (8-14 ottobre). “Il tasso di occupazione in terapia intensiva è in lieve diminuzione al 3,7% (rilevazione giornaliera del ministero della Salute). Il tasso di occupazione in aree mediche a livello nazionale diminuisce al 4,2%”. Sono 4 le Regioni e province autonome che “risultano classificate a rischio moderato: Abruzzo, Campania, Friuli-Venezia Giulia, Piemonte.

Il boom di certificati per malattia presentati sui luoghi di lavoro dal 15 ottobre – data di ingresso delle norme sul Green pass – ad oggi, finisce al vaglio delle Procure della Repubblica di tutta Italia. Il Codacons ha deciso infatti di fare chiarezza “sull’abnorme crescita delle certificazioni per malattia presentate dai lavoratori italiani a far data dal 15 ottobre, numeri che potrebbero realizzare veri e propri reati, come quello di falso ideologico e truffa aggravata”. Il boom di certificati per malattia presentati sui luoghi di lavoro dal 15 ottobre – data di ingresso delle norme sul Green pass – ad oggi, finisce al vaglio delle Procure della Repubblica di tutta Italia. Il Codacons ha deciso infatti di fare chiarezza “sull’abnorme crescita delle certificazioni per malattia presentate dai lavoratori italiani a far data dal 15 ottobre, numeri che potrebbero realizzare veri e propri reati, come quello di falso ideologico e truffa aggravata”. L’effetto green pass si è fatto anche sentire sulla campagna vaccinale: nell’ultima settimana in Italia sono stati somministrati in totale 1.269.160 vaccini anti-
Covid, di cui circa 345mila prime dosi. Dall’inizio della campagna sono stati somministrati 88.360.760 vaccini.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox