6 Giugno 2002

Bollette salatissime ed utenti in subbuglio


Bollette del gas salate. Utenti danneggiati e beffati, l?Enel Gas non risponde mai nè per posta nè al telefono. Diverse le segnalazioni pervenute in redazione ieri mattina. Il fax bolle e il Codacons, l?associazione dei consumatori presieduta da Lino Mattucci, lancia un vero e proprio grido d?allarme: gli utenti dell?Enel Gas stanno ricevendo «bollette del gas gravate da somme esagerate e non corrispondenti ai reali consumi». Secondo quanto riferisce poi Mattucci nella nota, nel frontespizio delle bollette si legge testualmente che gli utenti interessati possono chiedere informazioni per fare o modificare il contratto, per comunicare un pagamento avvenuto, per presentare un reclamo o un suggerimento. Il numero indicato è lo 0861/247055, ma si può scrivere anche all?indirizzo della sede teramana, situata in via Ponte San Giovanni 4. Il Codacons protesta formalmente ed invia una lettera all?Enel Gas perchè, riferisce il presidente nella nota, chi chiama il numero telefonico indicato riceve sempre e soltanto il segnale di occupato e chi scrive non ottiene mai una risposta.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox