29 Dicembre 2017

Bollette più salate a gennaio: gas +5%, elettricità +5,3%

 

Dal prossimo 1° gennaio la famiglia-tipo avrà un incremento del 5,3% per le forniture elettriche mentre per quelle gas del +5%. E’ quanto prevede l’aggiornamento delle condizioni economiche di riferimento per le famiglie e i piccoli consumatori nei servizi di tutela comunicate dall’Autorità per l’energia sottolineando che per l’elettricità è stato decisivo l’incremento dei prezzi all’ingrosso e dei costi per adeguatezza e sicurezza mentre per il gas arriva il previsto effetto invernale.
Secondo l’Authority una famiglia-tipo spenderà circa 37 euro all’anno in più per l’elettricità e circa 22 euro all’anno per la bolletta del gas.

Critiche le associazioni dei consumatori. Per il Codacons, gli incrementi delle tariffe di luce e gas “configurano una vera e propria stangata per le tasche delle famiglie italiane”. Per Federconsumatori l’andamento delle tariffe “rispecchia in pieno quanto denunciamo da tempo: per quanto riguarda il gas, l’aumento nel periodo invernale è un fatto consolidato, sul quale è giunto il momento di indagare meglio. Per quanto riguarda l’energia elettrica, pesa soprattutto l’incidenza eccessiva degli oneri di sistema, che conoscono un nuovo aumento dovuto al rafforzamento delle agevolazioni per le industrie energivore (+1,9%)”.
A giudizio dell’Unione nazionale consumatori la “stangata” per le famiglie arriverà a 79 euro totali fra luce e gas.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox