26 Luglio 2016

Bollette: giudice Tar vede Autorità, decisione entro 48 ore

Bollette: giudice Tar vede Autorità, decisione entro 48 ore
Audizione informale con Codacons su stop aumenti luce luglio

(ANSA) – ROMA, 26 LUG – Il Tar della Lombardia dovrebbe decidere entro 48 ore se confermare la propria decisione di sospendere gli aumenti delle bollette elettriche che sarebbero dovuti scattare a luglio o se invece accogliere l’istanza di revoca del decreto richiesta dall’Autorità per l’energia. Secondo quanto si apprende, infatti, il giudice, che lo scorso 20 luglio aveva bloccato l’aumento del 4,3% (dovuto in larga parte alle anomalie riscontrate sul mercato del dispacciamento), ha oggi ricevuto in audizione informale esponenti dell’Avvocatura dello Stato (in rappresentanza dell’Autorità per l’energia), del Codacons (che aveva presentato il ricorso contro gli aumenti) e di Terna. Era stata l’Autorità a proporre “immediata istanza di revoca” del decreto cautelare monocratico che, a detta dell’ente di vigilanza, “si basa su un ricorso che presenta un’erronea rappresentazione degli elementi di fatto e di diritto”. Il giudice ha così deciso di convocare informalmente le parti per avere ulteriori chiarimenti e avrebbe annunciato una decisione entro giovedì o, al massimo, venerdì.(ANSA).

     

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox