14 Ottobre 2022

BOLLETTE: 18 OTTOBRE CONSUMATORI SI CONFRONTANO CON ARERA E SOCIETA’ ENERGETICHE

SI APRE TAVOLO PER STUDIARE SOLUZIONI AL CARO-ENERGIA

Si stima che in Italia, a causa della crisi in atto, siano 9 milioni i cittadini a rischio povertà energetica. Nel 2023 nel nostro paese circa 120mila imprese rischiano la chiusura per effetto del caro-bollette, con 370mila posti di lavoro che potrebbero andare in fumo. Proprio sul tema dell’emergenza energia il Codacons si confronterà il prossimo 18 ottobre (ore 10 presso la sede della Camera di Commercio, Piazza di Pietra, Roma) con Arera e le principali società energetiche, nel corso di una tavola rotonda dove sarà esaminata la situazione attuale e si valuteranno le più opportune soluzioni per affrontare la crisi e ridurre le bollette degli italiani.
All’evento, moderato dalla giornalista dell’Ansa, Stefania De Francesco, interverranno:

Roberto Malaman – Segretario Generale ARERA
Ester Benigni – Direttore Affari Regolatori e Concorrenza del Gruppo A2A
Luigi De Francisci – Responsabile Regulatory di Acea SpA
Antonio Ponzo Pellegrini – Responsabile Affari Istituzionali Enegan
Marco Massimiano – Responsabile Regulatory and Antitrust Italy ENEL
Piergiacomo Sibiano – Regulatory & Public Affairs ILLUMIA
Giancarlo Gargiulo – Chief Financial Officer Optima Italia
Michele Pizzolato – Responsabile Regulatory Affairs Plenitude
Silvia Pedrotti – Responsabile del Banco dell’energia onlus
Livio Giuliani – Responsabile Dipartimento Energia Codacons
Massimo Casciola – Direttore Commerciale VUSCOM
Simone Nisi – Direttore Affari Istituzionali Edison (in attesa di conferma)

I GIORNALISTI POSSONO INTERVENIRE E PORRE DOMANDE AI RELATORI

MARTEDI’ 18 OTTOBRE ORE 10 PRESSO LA CAMERA DI COMMERCIO (SALA TEMPIO DI VIBIA SABINA E ADRIANO) – PIAZZA DI PIETRA – ROMA

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this