12 Aprile 2017

Bnl, Unicredit e Intesa: faro dell’ Autorità

Bnl, Unicredit e Intesa: faro dell’ Autorità

L’ Antitrust avvia un’ indagine su Bnl, Intesa Sanpaolo e Unicredit, per presunte pratiche scorrette per anatocismo bancario, ossia il calcolo di interessi sugli interessi. Per accertarlo, come ha fatto sapere la stessa Autorità, l’ Antitrust ieri ha sguinzagliato i suoi funzionari: “Hanno eseguito una serie di ispezioni nelle sedi” delle tre banche, con l’ ausilio del Nucleo speciale Antitrust della Guardia di Finanza. L’ Autorità garante della concorrenza e del mercato spiega di aver avviato “tre procedimenti istruttori per presunte pratiche commerciali scorrette” nei confronti dei tre istituti bancari. I procedimenti puntano ad accertare se le tre banche “abbiano posto in essere condotte in violazione del Codice del consumo in relazione alla pratica dell’ anatocismo bancario”. Pratica vietata, a meno di un’ autorizzazione del cliente all’ addebito. In particolare, afferma l’ Antitrust, “fino all’ entrata in vigore dell’ art. 17-bis del dl n. 18/2016, che ha ribadito il divieto di anatocismo salvo autorizzazione preventiva del cliente, tali banche avrebbero continuato ad applicare l’ anatocismo bancario, nonostante l’ espresso divieto contenuto nella legge di stabilità del 2014. Dopo la riforma operata nel corso del 2016, i tre istituti bancari avrebbero adottato modalità aggressive per indurrei propri clienti consumatori a dare l’ autorizzazione all’ addebito”. Le associazioni dei consumatori esultano per l’ avvio delle tre istruttorie da parte dell’ Antitrust. “Sono mesi che denunciamo come l’ odiosa pratica dell’ anatocismo sia tutt’ altro che scomparsa in Italia”, afferma il presidente del Codacons, Carlo Rienzi. Giudizio positivo anche dal Movimento consumatori e dall’ Adusbef, che con il presidente Elio Lannutti sostiene che vanno restituiti circa “sette miliardi di euro, incamerati dal sistema bancario” nel periodo tra gennaio 2014 e settembre 2016. Un bel guaio per i grandi gruppi del credito.
 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox