3 Marzo 2004

BLOCCO METRO A: 100.000 RICORSI AL GIUDICE DI PACE PER I DANNI DA BLOCCO DEL METRO

    PARTE LA CAMPAGNA DEL CODACONS PER SANZIONARE I GESTORI DI SERVIZI PUBBLICI TANTO INEFFICIENTI SE SOLO LA META` ADERIRA` ALLA PROPOSTA LA MET.RO DOVRA` SBORSARE 25 MILIONI DI EURO DI DANNI. CHIESTE LE DIMISSIONI DI ANGELO MARINETTI E DELL?ASESSORE DI CARLO







    Un altro blocco della linea A della metropolitana romana si è verificato ieri pomeriggio e si è protratto fino a tarda sera. Quasi 5 ore di disagio per 200.000 passeggeri giustamente infuriati.

    Un disservizio che si aggiunge a numerosi altri casi di guasti sulla principale linea della metro e che porta il Codacons a lanciare oggi una clamorosa iniziativa: una campagna per sanzionare i gestori dei servizi pubblici più inefficienti.

    ?Il guasto tecnico di ieri ?
    spiega il Presidente Codacons Avv. Carlo Rienzi ? ha provocato evidenti disagi ai passeggeri, disagi che devono essere risarciti perché, tra l?altro, gli utenti pagano un ticket o un abbonamento per il servizio di trasporto pubblico. Si pensi a chi, a causa di tale disservizio, ha perso appuntamenti, a chi non ha potuto adempiere ai propri doveri, allo stress e alla paura subita dai passeggeri sotto le banchine, ecc.?.

    Per questo l?obiettivo dell?associazione è arrivare a 100.000 ricorsi dei passeggeri coinvolti ieri nel guasto dinanzi al Giudice di Pace per ottenere il risarcimento dei danni. Di qui l?invito del Codacons ai cittadini a rivolgersi ai legali dell?associazione o direttamente al Giudice di pace per intentare causa per danni da ?blocco della metro?.

    Se solo la metà degli utenti aderirà alla proposta del Codacons la società Met.Ro potrebbe essere chiamata a risarcire fino a 25 milioni di euro!

    ?Sembra proprio che la situazione del trasporto pubblico romano tenda a peggiorare ?
    continua Rienzi ? con le metro sovraffollate, viaggi a temperature tropicali, vetture sporche, ecc. Una situazione che ci porta a chiedere oggi le dimissioni dell?assessore alla Mobilità Di Carlo e del Presidente Met.Ro Marinetti?.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox