21 Ottobre 2017

Bloccati 50 milioni di euro

Bloccati 50 milioni di euro che il ministero della salute si accingeva a trasferire alle Regioni per presunti progetti per la prevenzione della ludopatia. Il Tar del Lazio ha infatti accolto il ricorso del Codacons, annullando gli atti con cui il ministero della salute ha approvato i piani delle Regioni di «Attività per il contrasto al gioco d’ azzardo» presentati ai sensi del combinato disposto dell’ art. 1, comma 946, della legge n. 208/2015 e del dm del 6 ottobre 2016.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox