10 Novembre 2003

BLACK OUT A STAZIONE TERMINI: CHI HA SUBITO DISAGI CHIEDA RISARCIMENTO

    Dalle Regioni… BLACK OUT A STAZIONE TERMINI: GIUSTO NON FAR PAGARE SOVRAPPREZZO A PASSEGGERI MA CHI HA SUBITO DISAGI CHIEDA RISARCIMENTO




    Si apprende da notizie stampa che stamattina, alla Stazione Termini di Roma, si sarebbe verificato un black out con conseguenti disagi per i passeggeri. Dalle prime ore del mattino funzionerebbe solo un numero molto ridotto di biglietterie ed apparecchiature self service, con lunghe file di utenti. I passeggeri possono però acquistare il biglietto sul treno senza pagare sovrapprezzo.

    Il CODACONS loda l?iniziativa di Trenitalia di non far pagare sovrapprezzi a chi, a causa del disservizio, è costretto a prendere il treno senza il titolo di viaggio. Allo stesso tempo, però, il black out sta provocando disagi agli utenti, determinando ritardi, file e attese.
    Per questo il Codacons invita tutti i passeggeri che abbiano subito danni da tale black out a rivolgersi all?associazione per chiedere un risarcimento dei danni dinanzi al Giudice di pace di Roma. Gli interessati possono contattare i legali del Codacons al numero 06/3725809.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox