25 Novembre 2021

Black Friday 2021, acquisti per un italiano su tre e regali di Natale

Acquisti per un italiano su tre, spesa prevista 1,7 miliardi, tech e moda in testa alla lista dei desideri, e un’occasione sicura per fare i regali di Natale (molti, in parte, almeno qualcuno). Sono le tendenze del Black Friday 2021 secondo il sondaggio SWG per Confesercenti fatto su un doppio campione, di consumatori e di commercianti.

Il 31% degli italiani pensa di comprare qualcosa in occasione del Black Friday 2021, al via ufficialmente domani. È pronto a cogliere l’opportunità offerta dalla giornata di sconti (che siano poi effettivi, non tutti i consumatori sono convinti) che apre inoltre le danze intorno allo shopping natalizio.

La spesa media sarà di 144 euro a persona per un giro d’affari di 1,7 miliardi. Circa la metà dei consumatori pensa di spendere una cifra che oscilla fra i 50 e i 200 euro. Ma attenzione, perché per alcuni consumatori il Black Friday è iniziato già da qualche tempo. Non a caso alcuni parlano di Black Month, sconti spalmati su tutto il mese di novembre.

Black Friday 2021, il giro d’affari

«Il fatturato previsto per l’occasione si traduce in una porzione di consumi consistente: 1,7 miliardi di euro che si ‘divideranno’ tra le attività commerciali online e i negozi su strada – dice Confesercenti – A questi vanno aggiunti altri 500 milioni di spesa già effettuata dal 17% degli italiani che hanno acquistato in occasione delle numerose campagne promozionali ‘pre-promozioni’ legate al Black Friday, condotte dalle grandi piattaforme di e-commerce e dalle grandi catene di retail multicanale – soprattutto di elettronica – già a partire da ottobre».

Il 17% dei consumatori dice infatti di aver già comprato qualcosa nelle promozioni che, da fine ottobre, precedono il Black Friday 2021, per una spesa media di circa 76 euro.
Vincono tech e moda

Gli acquisti più gettonati per il Black Friday 2021 sono tech e moda.

Chi farà spese cercherà soprattutto prodotti tecnologici, elettronica e informatica, indicati dal 45% dei consumatori, e moda, con un 44% in cerca di abbigliamento, calzature e accessori. La novità è il balzo in avanti della moda rispetto al periodo pre-pandemia quando gli interessati all’acquisto di vestiti e scarpe erano il 26%.

Crescono anche gli elettrodomestici (29%, contro il 25% dello scorso anno), mentre calano dal 10% all’8% i viaggi. Ci sono anche mobili e prodotti per la casa, indicati dal 15% dei consumatori. In realtà si cerca di tutto e il 17%indica altre tipologie di beni e servizi, dai prodotti enogastronomici a quelli cosmetici.
Black Friday 2021, regali e previsioni di spesa

Moltissimi cercheranno regali di Natale. In percentuale variabile, per così dire. Il 16% dei consumatori dichiara che col Black Friday 2021 farà la maggior parte dei regali di Natale; il 22% che comprerà una buona parte dei regali; il 26% che ne comprerà qualcuno.

Le intenzioni di spesa per il Black Friday 2021 evidenziano che il 24% dei consumatori pensa di spendere dai 50 ai 100 euro e una percentuale analoga, il 25%, fra 100 e 200 euro. Un buon 15% è intenzionato a spendere una cifra superiore, fra 200 e 300 euro. La spesa media risulta di 144 euro.

Shopping online e offline

Quasi la metà dei consumatori comprerà online, mentre un consumatore su quattro si muoverà agevolmente fra siti di ecommerce e negozi “fisici”. Secondo Confesercenti saranno del resto circa 100 mila i negozi che aderiranno al venerdì nero con sconti medi a partire dal 30%.

«Le pre-promozioni hanno avuto successo nell’indirizzare i consumatori verso l’e-commerce, rendendo meno visibili i negozi: ad acquistare sul web quest’anno sarà il 46% degli interessati al Black Friday, mentre solo il 18% opterà per un negozio della rete di distribuzione fisica – dice Confesercenti – Un 26% di consumatori a caccia di occasioni, invece, si orienterà su entrambe le tipologie di vendita. Ma c’è anche un 10% che ancora non ha deciso dove farà i suoi acquisti».

Quest’anno il 28% degli imprenditori ha sposato l’idea di Black Week ed ha già iniziato gli sconti da lunedì, mentre il 53% sceglie il Black Weekend, con offerte da venerdì fino a domenica sera. Solo il 16% si limiterà al venerdì.

«Il Black Friday è sicuramente un’opportunità, ma anche una sfida per le piccole imprese del commercio di prossimità” – commenta Confesercenti – Se da un lato c’è una chiara occasione anche per i negozi della distribuzione tradizionale, dall’altro lo squilibrio tra le forme distributive si fa sentire sempre di più, sia sul piano delle risorse da dedicare alle campagne pubblicitarie, sia su quello fiscale».
Codacons: ci sono anche gli indecisi

Conto alla rovescia dunque per il Black Friday 2021, in realtà già iniziato online.

Secondo le stime del Codacons, sono 27 milioni gli italiani pronti a fare acquisti domani in occasione del “Black Friday”, con una crescita di acquirenti del +8% rispetto al 2020, e una larga fetta di consumatori ancora “indecisi”, che valuterà gli acquisti in base alle offerte e agli sconti praticati online e nei negozi, e che deciderà all’ultimo se e come fare shopping. Sull’ecommerce, aggiunge il Codacons, si concentrerà il 61% degli acquisti con un giro d’affari in crescita sul 2020.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox