24 Aprile 2012

Bisogna condannare anche le banche italiane coinvolte

Bisogna condannare anche le banche italiane coinvolte

 Nel complesso una decisione attesa, quella della terza sezione penale della Corte d’ Appello bolognese, considerando comei giudicigià anovembre avevano respinto il ricorso presentato dai difensori degli imputati per la sospensione della provvisionale immediatamente esecutiva (stabilita in primo grado) da due miliardi di euro dovuti alla Parmalat in amministrazione straordinaria e del 5% del valore dei bond o azioni (per circa 30 milioni) dovuti ai circa 38 mila risparmiatori truffati dai titoli di Collecchio. Per i giudici bolognesi la cifra era già allora da ritenersi «decisamente prudenziale» rispetto al danno. Resta, oggi come allora, il problema di trovare i beni su cui le parti potranno rivalersi, dato che il famoso “tesoro” di Calisto Tanzi non è stato trovato e che i patrimoni degli imputati da soli non consentono di coprire la cifra astronomica. Inoltre, anche in caso di risarcimenti, la maggiorparte delle risorse saranno assorbite da Parmalat. Fabio Belloni, l’ avvocato di Calisto Tanzi, dopo la lettura della sentenza ha dichiarato che «la sentenza sostanzialmente è in linea con le previsioni che avevamo fatto, masicuramente ricorreremo in Cassazione. Non ho parlato con il mio assistito e non abbiamo ancora avuto modo di andare in ospedale a Parma dove è detenutoe con ogni probabilità ciandremo domani (oggi ndr). Non credo che abbia saputo della condanna dalla televisione, visto che nella sua stanza non ce ne è una. Potrebbe peròaverlo saputoda altre fonti, magari dalle guardie». Il legale di Tanzi aspettanoper il 15 maggio la decisione del Tribunale dl Riesame per la concessione degli arresti domiciliari al suo cliente. Il Codacons, per bocca del presidente Carlo Rienzi, ha commentato la sentenza dicendo che «anche le banche italiane, le quali nella vicenda Parmalat hanno avuto un ruolo essenziale, meriterebbero la medesima condanna inflitta a Tanzi. Gliistituti di credito hanno piazzato ai piccoli risparmiatori i titoli della società di Collecchio, ben consapevoli degli elevati rischi di tali investimenti, portando migliaia di famiglie a perdere tutti i propri risparmi».?

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this