16 Marzo 2005

BENZINA: MARZANO PROPONE SMS PER INFORMARE GLI AUTOMOBILISTI SUI DISTRIBUTORI

BENZINA: MARZANO PROPONE SMS PER INFORMARE GLI AUTOMOBILISTI SUI DISTRIBUTORI PIU? CONVENIENTI IL CODACONS PLAUDE L?INIZIATIVA, PURCHE? SIA GRATUITA PER GLI UTENTI

Roma, 16 marzo 2005 – Marzano, intervenendo sul problema del caro-benzina, ha fatto sapere oggi che il suo Ministero lavora ad un progetto per ?inviare sms sul cellulare a chi vuole sapere quale distributore, nella stessa città, ha i prezzi più bassi“. Questo progetto mira a facilitare le scelte dei consumatori nella stessa città, dove spesso i prezzi variano da distributore a distributore. ?Il progetto ci sembra ottimo ? afferma per conto di Intesaconsumatori il portavoce Codacons Carlo Rienzi ? purchè non vi siano costi per gli automobilisti. Questo perché ? spiega Rienzi ? se per risparmiare qualche euro sul pieno si è costretti a spenderne altri per la ricezione di tali sms, allora gli effetti positivi del progetto verrebbero totalmente vanificati, e gli unici a guadagnarne sarebbero i gestori telefonici?. Una possibilità ancora più economica e che trova anche il favore della società Autostrade per l?Italia e degli stessi petrolieri ? afferma per conto di Intesaconsumatori Carlo Rienzi – sarebbe quella di installare dei ?Benzacartelloni?: si tratta di cartelloni collocati nelle vie dei quartieri delle grandi città e nei Comuni di media/piccola grandezza, ( ma anche lungo le tratte autostradali) riportanti i distributori di carburante della zona, l?indirizzo e il prezzo del giorno delle benzine praticato al pubblico. Ogni gestore, quotidianamente, avrà la possibilità di inserire i dati richiesti all?interno del cartellone, con vantaggi indubbi per i consumatori e la concorrenza.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this