29 Luglio 2002

BENZINA: L?INTESA DEI CONSUMATORI CONFERMA IL BOICOTTAGGIO DEL 31 LUGLIO E 1 AGOSTO

BENZINA: L?INTESA DEI CONSUMATORI (ADOC, ADUSBEF, CODACONS E FEDERCONSUMATORI) CONFERMA IL BOICOTTAGGIO DEL 31 LUGLIO E 1 AGOSTO GLI AUTOMOBILISTI DI TUTTA EUROPA INVITATI A NON FARE RIFORNIMENTO DI BENZINA PRESSO I DISTRIBUTORI API E TAMOIL E DI GASOLIO PRESSO LE POMPE FINA

LE ASSOCIAZIONI TERRANNO SOTTO CONTROLLO L?AFFLUSSO DI AUTO PRESSO LE MARCHE INDICATE PER IL BOICOTTAGGIO






L?Intesa dei consumatori ricorda agli automobilisti di tutta Europa il boicottaggio della benzina per i giorni 31 luglio e 1 agosto. In questi giorni, ricordano Adoc, Adusbef, Codacons e Federconsumatori, i cittadini sono invitati a non fare rifornimento di benzina presso i distributori API e TAMOIL, e di gasolio presso le pompe FINA.
L?iniziativa, come si ricorderà, mira a protestare contro il fenomeno del caro-benzina e dei prezzi dei carburanti che vengono mantenuti alti nonostante la rivalutazione dell?euro sul dollaro. Prezzi che dovrebbero scendere di circa il 16%!

Le 4 associazioni, che hanno già denunciato le compagnie petrolifere per aggiotaggio a 103 Procure della Repubblica, e che hanno ottenuto l?apertura di un fascicolo da parte dell?Antitrust circa il comportamento dei petrolieri, controlleranno domani l?afflusso di auto presso i distributori delle marche sopra indicate, nell?arco di due diversi momenti della giornata. E confronteranno i risultati con quelli che si registreranno il 31 luglio e 1 agosto, presso gli stessi distributori e negli identici orari, al fine di valutare l?adesione degli automobilisti all?iniziativa.


















Codacons




Adoc




Adusbef




Federconsumatori



Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox