30 Marzo 2013

BENZINA: GIP VARESE, POSSIBILE SIANO STATI COMMESSI REATI

BENZINA: GIP VARESE, POSSIBILE SIANO STATI COMMESSI REATI

(ANSA) – VARESE, 30 MAR – Il gip di Varese Giuseppe Battarino ha confermato che “é possibile siano stati commessi dei reati” sulla formazione del prezzo della benzina in Italia, precisando però che il Tribunale di Varese non è competente sulla questione. Il giudice ha sottolineato che “devono indagare le Procure di Roma e Milano” perché gli eventuali reati di truffa aggravata e aggiotaggio potrebbero essere stati commessi “non alla pompa ma nelle sedi dei consigli di amministrazione delle società”. Il pm Massimo Politi, titolare dell’indagine avviata dopo un esposto del Codacons, ha quindi trasmesso gli atti alle Procure competenti. (ANSA).

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox