24 Luglio 2002

Benzina: Esposto dei consumatori al vaglio dell`Antitrust

CONSUMI




Scattano i ribassi. A partire da oggi l`Erg riduce il prezzo della benzina verde. Un litro di super senza piombo costerà 1,061 euro al litro, 0,003 euro in meno rispetto al prezzo attualmente in vigore. La riduzione del prezzo scatterà da domani 24 luglio. Invariati invece, rispettivamente a 0,857 e 0,506 euro al litro, i prezzi di gasolio e gpl auto. Anche la Q8 taglierà di 0,003 euro al litro la verde e manterrà fermi gasolio e gpl. Intanto si muove anche il fronte dei consumatori. l`Unione Petrolifera ha convocato per domani, il 25 luglio a Roma l`Intesa Consumatori (che riunisce Codacons, Adusbef, Federconsumatori e Adoc) per affrontare il problema dei prezzi dei carburanti al consumo e della rete di distribuzione italiana. L`apertura di un tavolo con l`Up è uno dei primi risultati della campagna contro il caro benzina lanciata la scorsa settimana con l`invito ai consumatori di boicottare nel primo week-end dell`esodo estivo i distributori più cari e cioè Api e Tamoil per la benzina e Fina per il gasolio.
E ieri Api e Fina hanno ridotto i prezzi consigliati delle loro benzine e gasolio. Api ha portato la sua benzina a 1,063 euro al litro e il gasolio a 0,857; mentre Fina ha portato la benzina a 1,061 euro al litro e il gasolio a 0,857.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox