16 Novembre 2005

Benzina/ Consumatori: il governo è l`ottava compagnia petrolifera

Tra Iva e accise “il governo è diventata l`ottava compagnia petrolifera italiana“. L`accusa è dell`Intesaconsumatori, secondo cui dal 2002 ad oggi nelle casse dello Stato sono entrati oltre 4 miliardi di euro di tasse sui carburanti.

Secondo l`Intesa, molto si può fare per ridurre i prezzi della benzina: oltre al taglio del carico fiscale, spiega Rosario Trefiletti, presidente della Federconsumatori (una delle associazioni dell`Intesa), “bisogna aprire alla grande distribuzione, misura che permetterebbe un risparmio di 7 centesimi al litro“.

Un taglio di altri 3, continua, sarebbe possibile “eliminando i gadget distribuiti alla pompa, inutili per i cittadini e anche per i gestori, costretti dalle compagnie petrolifere“.

I consumatori chiedono, infine, ai petrolieri maggiori investimenti tecnologici “per aumentare la resa della benzina“.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox