18 Maggio 2021

BENZINA, CODACONS: SFONDA NUOVO RECORD A 1,593 EURO AL LITRO

    NUOVI DATI MISE CONFERMANO CORSA DEI LISTINI. RISPETTO A MAGGIO DELLO SCORSO ANNO VERDE +16,7%. PIENO COSTA 11,4 EURO IN PIU’

    Nuovo record per la benzina che oggi, secondo le rilevazioni settimanali del Mise, raggiunge quota 1,593 euro al litro, mentre il gasolio costa 1,452 euro/litro. Un vero e proprio allarme prezzi – spiega il Codacons – che si ripercuote sulle tasche delle famiglie non solo per i rifornimenti di carburante, ma anche attraverso i listini al dettaglio di una moltitudine di prodotti.
    Analizzando i dati del Ministero, il Codacons rileva come un litro di benzina costi oggi il 16,7% in più rispetto a maggio dello scorso, con un maggior esborso per un pieno di verde pari a +11,4 euro. Il gasolio costa il 15,7% in più su base annua, +9,85 euro per un pieno.
    “Rispetto al 2020, oggi una famiglia media paga 273 euro in più all’anno per i rifornimenti di carburante a causa della corsa senza freni dei listini di benzina e gasolio alla pompa – denuncia il presidente Carlo Rienzi – A tali effetti diretti vanno aggiunti quelli indiretti, ossia le ripercussioni del caro-benzina sui prezzi dei prodotti trasportati, sull’industria e sui beni energetici, con una vera e propria stangata che rischia di abbattersi sulle tasche delle famiglie italiane”.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox