12 Novembre 2010

BENZINA: CODACONS, NEL WEEK END STANGATA DA 2 MLN DI EURO

 (ANSA) – ROMA, 12 NOV – I rialzi "ingiustificati" del

prezzo della benzina "consentiranno alle compagnie petrolifere,

nel corso del solo week-end, di incassare 2 milioni di euro in

più". Lo afferma il Codacons denunciando "una stangata

invisibile a danno dei già tartassati automobilisti italiani".

   "Questa speculazione – sottolinea l’associazione dei

consumatori in una nota – è l’ennesima dimostrazione che il

Governo non ha ancora fatto nulla per liberalizzare il settore

dei carburanti". Il Codacons chiede al ministro dello Sviluppo

economico Paolo Romani "di intervenire subito con nuove misure,

stracciando il Protocollo siglato dal sottosegretario Stefano

Saglia, un accordo controproducente visto che diminuisce la

concorrenza, facilitando accordi collusivi tra le compagnie".

   L’associazione propone di favorire la vendita dei carburanti

da parte della grande distribuzione; di eliminare i millesimi

dal prezzo, "così da facilitare la lettura del prezzo da parte

del consumatore"; di mostrare i prezzi in cartelli luminosi

sanzionando chi non li espone; controlli della Guardia di

Finanza alle pompe, per verificare la corrispondenza tra i

prezzi esposti nei cartelli e quelli praticati.(ANSA).
 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox