7 Giugno 2007

BENZINA: AUMENTA IL PREZZO DEI CARBURANTI POCHE ORE PRIMA LO SCIOPERO

BENZINA: AUMENTA IL PREZZO DEI CARBURANTI POCHE ORE PRIMA LO SCIOPERO
IL CODACONS CHIEDE AI NAS ISPEZIONI A TAPPETO IN TUTTA ITALIA

Il Codacons ha denunciato il 5 giugno come a poche ore dall`inizio della serrata dei benzinai il prezzo dei carburanti alla pompa abbia subito ritocchi al rialzo, a tutto danno degli automobilisti in fila per fare il pieno. La stessa situazione si era creata in occasione del precedente sciopero dei gestori ? afferma il Codacons ? con rialzi speculativi dei prezzi della benzina e del gasolio, tesi a “spremere come limoni“ i poveri automobilisti costretti a fare rifornimento per non restare a secco. “Un comportamento vergognoso ? attacca il Presidente Codacons, Carlo Rienzi ? contro il quale chiediamo controlli a tappeto immediati da parte dei Nas, attraverso ispezioni presso i distributori di tutta Italia. I risultati di tali verifiche devono essere poi passati alle Regioni ? prosegue Rienzi ? che a loro volta devono procedere ritirando l`autorizzazione alla vendita di carburanti nei confronti di quei gestori che hanno effettivamente speculato a danno dei cittadini“. Allo sciopero dei benzinai e ai ritocchi dei prezzi dei carburanti ? conclude l`associazione ? i consumatori risponderanno con un prossimo boicottaggio che coinvolgerà di volta in volta tutti i marchi di benzina operanti in Italia.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox