19 Settembre 2022

BENZINA: AL SELF SCENDE SOTTO 1,7 EURO, MINIMI DA UN ANNO. CODACONS: MA GASOLIO COSTA QUASI 30 CENTESIMI IN PIÙ RISPETTO AL 2021

    LISTINI DIESEL +19,3% RISPETTO A UN ANNO FA, PIENO COSTA 14,6 EURO IN PIU’. SENZA TAGLIO ACCISE BENZINA SOPRA AI 2 EURO AL LITRO

    Mentre il prezzo della benzina scende alla pompa sotto quota 1,7 euro al litro, i listini del gasolio rimangono ancora elevatissimi, con il diesel che in modalità self viene venduto a 1,809 euro al litro. Lo afferma il Codacons, commentando le rilevazioni odierne di Quotidiano Energia.
    Oggi un litro di gasolio costa in media il 19,3% in più rispetto allo stesso periodo del 2021, quando il prezzo medio del diesel si attestava a 1,516 euro al litro – spiega il Codacons – quasi 30 centesimi di sovrapprezzo e nonostante il taglio delle accise disposto dal Governo. Questo significa che per un pieno di diesel si spendono oggi 14,65 euro in più rispetto allo scorso anno, con una maggiore spesa su base annua pari a +352 euro a famiglia.
    “Senza il taglio delle accise i prezzi dei carburanti sarebbero ancora abbondantemente superiori ai 2 euro al litro, e proprio per questo riteniamo che sui prezzi di benzina e gasolio non sia stato fatto abbastanza, e che prorogare ogni 15 giorni gli interventi sulle accise non possa essere la soluzione al problema dei listini dei carburanti” – commenta il presidente Carlo Rienzi.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox