19 Luglio 2006

BASILICATA: IL CODACONS INVITA I CITTADINI DELLA REGIONE A SEGNALARE LE FARMACIE CHIUSE OGGI PER SCIOPERO

    LE DENUNCEREMO PER INTERRUZIONE DI PUBBLICO SERVIZIO!!
    E L’ASSOCIAZIONE INVITA I CITTADINI DELLA BASILICATA A BOICOTTARE DOMANI LE FARMACIE RIFORNENDOSI SOLO PRESSO QUELLE COMUNALI

    Contro lo sciopero indetto oggi dai farmacisti anche in Basilicata interviene il Codacons. Ai cittadini della regione l’associazione chiede di segnalare al numero 892-007 (numero a pagamento) o via mail all’indirizzo [email protected], tutte le farmacie che aderendo alla protesta risulteranno oggi chiuse.

    “Provvederemo a denunciarle per interruzione di pubblico servizio – attacca il Presidente Codacons Carlo Rienzi – e chiederemo nei confronti dei farmacisti responsabili il ritiro della licenza. Questo sciopero è intollerabile – prosegue Rienzi – perché vuole proteggere assurdi privilegi e impedire la vendita dei farmaci nei supermercati, vendita che farebbe risparmiare 424 milioni di euro all’anno ai cittadini!”

    Il Codacons proclama infine anche in Basilicata il boicottaggio delle farmacie: domani, giovedì 20 luglio, i cittadini sono invitati ad acquistare medicinali solo presso le farmacie comunali, i cui indirizzi possono essere richiesti ai Comuni di residenza.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox